Crea sito

Cuore

 

Fai poesia nel tuo batter triste
oh cuore infranto.
 
Sbattendo su acuminati scogli
ti sbricioli in pianto.
 
Raccogli a riva con passi lenti
le rare conchiglie.
 
Tra spume e alghe attendi
indifeso di diventar sale.
 
Attenui così le molte ferite
vivendo di  nenie dal profumo
di malinconico canto.
 
Una feroce marea
trascina lontano il tuo fragile
castello di sabbia.
 
Rinasci ad ogni alba. Muori…
ad ogni tramonto.
 
Oh cuore,
 
che del mare conosci
solo il rumore assordante
delle mutevoli onde.
 
Abbraccia i colori dell’iride
ancora una volta
nella tua breve vita.
 
Ascolta la voce
di quel temporale che
in lontananza ti chiama.
 
Morirai, morirai mille volte
prima che giunga il giorno
 
… ma saprai d’essere vivo.
 
(Criss)

Tags: ,

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS

Comments are closed.