Crea sito

Nel mio fuoco… tu!

Coglimi…
 
Tu sei, il velluto e la rosa
che veste e spoglia l’istinto,
lo stelo e la spina che penetra
ogni mia più intima parte.
 
Tu sei, il petalo disperso
che il vento posa
sul mio seno impaziente
aprendo giardini e piaceri.
 
Tu sei, l’ape e il nettare,
il vizio e l’implorazione
che le mie labbra divorano
legate alle tue gambe.
 
Tu sei, la morale e il peccato
abbandonato e affrancato
sul mio corpo caldo che vibra
di gemito osceno e sacro.
 
Cristina Desogus

Tags: ,

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS

3 Responses to “Nel mio fuoco… tu!”

  1. giorgiomedda ha detto:

    bellissima….un abbraccio

  2. BluesaxSoulFree ha detto:

    Questa è una di quelle poesie che definirei “a cascata” che abbinata a questa fotografia splendida lascera’ sicuramente sulla pelle e nel cuore tracce indelebili al ricevente qualora la legga ( ammesso che un ricevente esista naturalmente e che questo non sia uno scritto d’amore frutto della tua fantasia).Una dolce cascata dicevo di uno stato emozionale che tutto prende, tutto avvolge di dolcezza, miele, passione, amore… si perchè questa è una poesia che diventa lettera dove l’amore non è peccato ma la sintesi di un’unione, di due corpi, di due esistenze che si completano a vicenda, di una complicità notevoli sull’equilibrio del mondo. Una travolgente lettura dai passi forti ed entusiasmanti dove il rosso fuoco acceso della passione predomina su tutto per concludere con una chiusa notevole e ad effetto.Che dirti quindi……sempre molto belle le tue poesie e degne di nota che nel tempo hanno fatto si che tu divenissi la mia autrice preferita.
    I miei complimenti quindi
    con affetto e stima
    ………….bluesax………………..

  3. lupoanziano ha detto:

    Due naime di unità opposta che si uniscono e divengono un unico essere…ritrovando quelle sensazioni assopite, che gli confermino che appartengono alla Grande Legge Universale dlel’Albero della Vita Eterna…