Crea sito

Passi silenziosi nel passato

Sa Cresiedda (La Chiesetta)
 
 
Un giardino di mandorli in fiore
fin dove occhio riesce a vedere.
Accanto, un antico cimitero
… dimenticato.
Solo i petali rosati a pianger sui sepolcri
le anime lontane dalla mente,
e nel cuore delle nuove generazioni.
Un po’ più in là…
rovi nascondono altri giardini
i cui rami vestiti di dolci fiori
e tristi  germogli
danno vita solo a frutti rinsecchiti.
Tra spine ed erbacce
la piccola Chiesetta in pietra
… nessuna porta rinchiude santi assenti
e altare smussato
… nessuna vetrata ferma il vento
quando intona il suo triste canto
nelle notti d’inverno.
Lontano è il tempo in cui  pianti
echeggiavano sul quel fazzoletto di terra
ora, mura e sepolcri si vestono di muschio
e nessun passo varca la triste soglia
… eppure,
la piccola campana ancora
all’ora del vespro
mossa dal vento suona.
 
(Criss)

Tags: , , , ,

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS

4 Responses to “Passi silenziosi nel passato”

  1. BluesaxSoulFree ha detto:

    Molto,molto bella! Dalle tue parole sembra di essere lì vicino a quelle vecchie mura ormai sconsacrate ma un tempo esistenti,proprio come quelle anime lontane ormai sepolte che pure vissero…….Hai creato un misto in questa poesia tra magia ed incanto…..e la piccola campana suona ancora……..
    B R A V I S S I M A.
    ……………bluesax………………

  2. PensieriInCorso ha detto:

    e’ stupenda.

    Libera dal terreno, ascolti le voci che pochi davvero riescono a cogliere e doni loro nuovi colori, senza snaturarle.

    Che bella Criss, che ho letto.

  3. localo ha detto:

    Bellissima, le poesie che mi catturano, le poesie dal sapore antico e secco che mi fanno sognare.
    con simpatia, il terrone

  4. hariseldom ha detto:

    sei brava cris ti ho gia commentato questa poesia