Crea sito

Senza parlare

Posted by sweetcristal on Gennaio 9, 2009

Mille luci accendono la notte,
sono occhi spenti
le cui lacrime
dissetano labbra prosciugate.
 
Mille voci tacciono il giorno,
sono mani gelide che aspettano
a braccia tese la vita.
 
Mille e un componimento
cullano il crepuscolo
morendo nell’ aurora
 
… è maschera statuaria di gesso
che indossa
 
il gentil sorriso di donna
quando ad occhi chiusi
teme il suo riflesso nell’ angoscia
dell’uomo  fragile.
 
Occhi chiusi  sbranati dal dolore
nel sonno fuggito dalle tenebre
 rigano l’incedere dei giorni
 
le mani, il viso consumati nel tempo
 di un niente sono frontiera
senza retroguardia.
 
… ed è pioggia che cade
 bagnando il cielo
la lacrima che traccia il passo
 
l’ azzurro diventa nero,
tempesta svilente, luttuosa avanza.
 
Cristina  Desogus

Last modified on Gennaio 9, 2009

Categories: poesia
1 Comment »

« | Home | »

One Response to “Senza parlare”

  1. patriziagiusti Says:

    Cara sweetcristal,io sono innamorata dell’amore e di tutto ciò che lo circonda.Sono pazza?Forse,ma in questo mondo fatto di menzogne,di bugie e falsità voglio sognare ,i miei sogni non me li può togliere nessuno fanno parte di me.Grazie del commento un abbraccio,baci baci Patrizia!!!