Crea sito

Posts Tagged ‘una lezione dalla natura’

La rana

giovedì, Ottobre 23rd, 2008
Assorta nel suo pensare
osserva il tempo futuro
riflesso in un pozzo oscuro.

Dall’alto di un sasso
dalla punta aguzza
interroga il suo intelletto
sperando nell’equilibrio.
 
Tra l’amorevole pioggia e
il burbero temporale,
sceglierei…
di farmi accecare
dai fulmini per vedere
ciò che sta per arrivare.

Potendo per assurdo
con il mio gracidare
chiederei anche al vento
di tacere per non disturbare
coloro che tra i rami
sono costretti a riposare.

Mentre avanza
il gran frastuono
che divide il cielo
m’accorgo che:

né pioggia né tempesta
ancor hanno bagnato
la mia testa e loro piume.

… e anche il vento
 ha smesso di soffiare.

(Criss)

La forza che spesso ci viene a mancare…la si può ritrovare semplicemente osservando la natura che ci circonda…

sabato, Gennaio 26th, 2008

una lezione dalla natura

CIO’ CHE NON SI VEDE…

 
Ciò che non si vede…
E’, quanto il vento freddo del mare
sferza i tuoi rami fino a farli vacillare
..fino a farti piegare,
baciare quella sabbia argentea
che i tuoi occhi fanno  lacrimare..
quanti.. miliardi di granelli
..conti lacrime.. come cristalli…
 
Ciò che non si vede…
E’, quante creature in te trovano riparo,
…rifugio sicuro,
 quando il cielo diventa all’improvviso scuro,
quando la calura estiva,
ogni cosa sembra voler  bruciare viva…
 
Ciò che non si vede…
E’, quanto tu possa resistere senza cadere
…senza mai abbandonare il tuo instabile appiglio,
eppure… di sabbia scivolosa si tratta,
così insicuro e poco saldo….
 
Ciò che non si vede…
E’,quanto siano scese in profondità le tue radici,
quanto siano dovute andare a fondo per non farti morire,
quanto saldamente si siano dovute ancorare
….pur di non farti crollare…
quanto nel terreno siano dovute sprofondare
per trovare il nutrimento per il tuo cuore…
 
Ciò che non si vede….
E’ quanto siano scoperte le tue radici a causa del vento,
… incensante sferzare della voce del mare….
Eppure tu reggi.!!…Maestosa!!
Dalla spiaggia incantata domini su tutto
..su tutti gli elementi che tanto ti vorrebbero a terra
…con te non esiste guerra,
ma forza e amore per la vita,
ti guardo e torno alla vita,
capisco quanto non si debba mai dire..
….E’ finita….
 
Ciò che vedo..
Che sento nel mio cuore….
E’ grande rispetto per tanta forza e dignità
…l’attaccamento alla vita del tuo essere,
 riporta me,
…ad una perduta dignità..
 
  ( Criss )