Crea sito

Fiori senza nome

Questa lacrima d’amore crudele
tutto svelle al suo passaggio.
 
Questo mazzo di fiori senza nome.
Questo rigo che disegna il dolore.
 
Ragnatele cucite al buio delle viole
le mie mani che fendono l’aria.
 
E il respiro, si il respiro mi divora
nell’ attesa di dimora senza ore.
 
Cristina Desogus

Tags:

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS

Comments are closed.