Crea sito

Così arriverai e…

Così t’ immagino morte.
 
Un tenue color d’ azzurro
a cadermi addosso;
nel tuo abisso fiorito
fili di giada e  pensieri legati
alle paure terrene.
 
Dei giorni sprecati,
solo nel volo delle allodole
rimarrà il rimpianto
ad invocare tregua al respiro
lasciato a terra
come un foglia al vento.
 
Così t’immagino morte.
 
Dimora visitata da ombre
incatenate al proprio dolore
intanto che il giorno
sorge maestoso
avvolgendo la brina sazia
d’erba e canti di primavera.
 
Cristina Desogus
 

Tags:

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS

Comments are closed.