Crea sito

Non sono costretta a sorridere.Non voglio sorridere se non mi sento di farlo…E allora..Malinconia vieni da me..Io non ti temo!

rosewhite4wp

Ali spezzate

In ginocchio davanti a te destino..

Ormai stanca di oppormi al dolore..

A te, destino sordo e cieco..

Io misera donna porgo le mani aperte..

Ti chiedo di non essere clemente..

Poni su loro tutto ciò che hai riservato per me..

Vuoi forgiare il mio spirito..??

Non fingere..Non indugiare, sii franco !!

Come io lo sono con te…

Non continuare a donarmi briciole di gioia

e fiumi di lacrime..Non ho paura di stare di fronte a te !!

Non continuare a spezzarmi

le ali a brandelli poco per volta..Strappale con un colpo deciso.

Non è pietà la tua..E’ crudeltà !!

( Criss)

Tags: ,

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS

3 Responses to “Non sono costretta a sorridere.Non voglio sorridere se non mi sento di farlo…E allora..Malinconia vieni da me..Io non ti temo!”

  1. Milly50 ha detto:

    Hai ragione: non e’ pieta’, e’ crudeltà…Triste. Sara’ la primavera?
    Abbraccio. Milly

  2. titti2004 ha detto:

    ……sono momenti…. momenti che sembrano interminabili quelli di tristezza, mentre un attimo di felicità sembra sempre davvero troppo breve.
    ti abbraccio
    titti

  3. hariseldom ha detto:

    terribile, questo tira e molla, questi sprzzi di felicità e di speranza e poi di nuovo dolore e poi dolore.