Crea sito

Parlarti è amarti… scrivendoti.

 

 

Gesti

Un gesto muore
nel silenzio
del pensiero
 che lo genera
 senza cuore

così muore
un cuore ogni
qualvolta
un pensiero
rimane soffocato
nelle parole
senza potersi
esprimere.

 

 

Ti Amo

ti amo come la notte
ama la brezza
nella calura estiva

come la goccia
che incide
il suo battito
nell’immobile roccia

come il fiore
che muore
lasciando cadere
i suoi semi

ti amo
di miele e di sale
di nulla e tutto
nel battito notturno
di un ciglio che piange
segnando il tempo
che la vita
mi ruba adesso
che non ti stringo.

 

 

Stringimi

Stringimi
sulle mani
adesso che cado
come lacrima
perché
triste è il viaggio
verso il giorno
che nasce
lontano dalle tue
labbra.

 

 

Nei tuoi occhi

vedo il tuo sguardo perso
non temere
io accanto a te ho perduto il mio

… mai vengano trovati dal mondo
così che liberi ci si possa amare
senza doverci cercare.

 

 

E se…

E se
domani l’alba dicesse
alla notte

Io Ti Amo

nel suo sussurro
non ci sarebbero stelle
ad ammantare cielo
che supererebbero
le volte
che io come lei
l’ho ripetuto
sapendoti lontano.

 

 

Il mio cuore di te vive

Morire e vivere
questo è sentire
il cuore che scoppia
ogni volta

che il tempo
da me ti allontana
fermandosi.

 

 

Pioggia

Piove è l’acqua
su me
 non lascia traccia
sono nebbia
che di gocce
si compone

una lacrima
la tua

versata per me
che nel bisogno
di un tuo abbraccio
mi perdo lontana
divide il mio cuore
spezzandolo.

 

Ciò che il cuore ha da dire mai sia messo a tacere, sarebbe come lascirlo morire in una lunga notte di silenzi.

Cristina Desogus

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS

Comments are closed.