Crea sito

Controverso

Giorno non dubitare arriverà
ugualmente per te
il momento della tregua.
Il tuo giacere fiacco
tra le pieghe morbide della notte
presto si appagherà
tra apostrofi di gioie e attese.
 
Di resoconti e componimenti
si è riempito il foglio a iosa
con pennellate variopinte
e colpi di spada, di cui ormai
non si avverte manco il dolore.
 
Di boccioli e brandelli
si sono stretti i nodi scorsoi
al fine d’ottenere una fune
ed evadere, verso l’amata cecità
concubina disponibile e silente.
 
Oh morte del pensiero, te supplico
per trovar armistizio
in questo girotondo senza inizio
che imbarazza l’intelletto
al tal punto da sentir brama di pazzia.
 
Io voglio giacere sciolta come il vento
con la passione incerta
e ingravidarla di vita vissuta
anche solo per un batter di ciglio
 
senza considerare l’ avvenire
che potrebbe spegnersi
uccidendo me, nel parto
di un amore stanco prima ancora
d’aver emesso il suo primo vagito.
 
Cristina Desogus

Tags: ,

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS

One Response to “Controverso”

  1. sharabby ha detto:

    bella poesia!ciao