Crea sito

Tuoni di nebbia

Così poco stringerai morte tra le mani nel saccheggio delle mie mura. Forse l’ultimo fremito sarà terrore, oppure,  rinuncia  alle porte dell’inferno. Il dolore e il freddo nel fuoco un doppio morire scritto col sangue su labbra schiuse al mattino; il peso e l’impulso di un taglio infetto nel costato radunerà la brina da un […]

Tags:

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS
Read Comments

-Amore-

Di giunchiglie la mia voce semina il profumo sillabando con ticchettio di pioggia il nome -Amore-   Specialmente adesso che pare inverno,  e la parola supera il gelo mescolandosi alla carne che urla.   Specialmente oggi che la rosa vestita di spine tra nubi arrossite sanguina all’ombra del paradiso.     Cristina Desogus

Tags:

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS
Read Comments

Fiori senza nome

Questa lacrima d’amore crudele tutto svelle al suo passaggio.   Questo mazzo di fiori senza nome. Questo rigo che disegna il dolore.   Ragnatele cucite al buio delle viole le mie mani che fendono l’aria.   E il respiro, si il respiro mi divora nell’ attesa di dimora senza ore.   Cristina Desogus

Tags:

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS
Read Comments

Così triste è l’assillo dei giorni.

Di te natura, amo i fiori. Sguardi sbocciati con occhi pieni. Per viali coperti di foglie ti porgi alle braccia in autunno vestendo l’aria di memorie.   Di te natura, amo i silenzi. Pensieri sparsi nel giro delle ore. Come i gigli, quelli bianchi. Fogli viventi incisi d’inchiostro in cambio di incanto e morte.   […]

Tags:

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS
Read Comments

Forse è morte…

Chi muore non si discosta più del dovuto dal rumore di un sasso gettato lontano.   Forse è morte la linea slegata che realizza il soliloquio incerto della pazzia;   nella goccia ritratta dietro allo specchio, nell’opaco perimetro scavato di un volto.   Forse è morte lambire i tasti di un piano a cui non […]

Tags:

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS
Read Comments

“Tempi (s)velati”

    Difficile contare quanti tempi ho intrecciato con canne e olivastri;   canestri troppo pieni,  gettati nei corsi d’acqua di fiumi distesi.   Ora sono superfici di pazienza. Ora sono confuse vie di fantasmi.     Cristina Desogus

Tags:

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS
Read Comments

Caos

Ho tollerato il falso del vivere una vita degna del nome che porta;   stringendo il respiro al mio seno,   ho girato silenziosa dintorno al sepolcro, riesumando parole e false apologie d’onore.   Ho declinato l’invito del vivere assente dentro il mio essere,   e riscattando il gusto delle erbe amare, spesso ho ingentilito […]

Tags:

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS
Read Comments

Albe morte

Ci sono albe che si chiudono nella notte;   esseri fragili legati a liane di rovi in attesa di fiorire.   Ci sono albe morte che piangono un’ora tarda;   spiriti ribelli che abitano il giorno nel corpo in cui ancora vivo.   Cristina Desogus

Tags:

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS
Read Comments

Tratti di te e me

La vita, Vita Mia è un nastro sciolto tra le mani, una lacrima che scorre mentre osservi che scompare in un mare senza colore.   La morte, Vita Mia è riverbero di un’ alba oscura, è il calore di un tramonto avvinto alla marea sospesa nelle spire del volo;   tu Amore e Vita sei il passo […]

Tags:

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS
Read Comments

Rosso scarlatto

Ragnatele e corolle  bagnate di brina piegano  l’alba sulla mia bocca.   La rosa duella con l’usignolo nel canto mentre accoglie l’autunno e l’inverno.   In estate morirò nel profumo di petali rossi nel tempo dismessi.   Cristina Desogus

Tags:

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS
Read Comments
 Page 4 of 81  « First  ... « 2  3  4  5  6 » ...  Last »