Crea sito

“… di sera”

Sorsi asciutti e sconfinati campi scompongono d’oro e profumo di vento il soffitto e il granello di sabbia legato allo vago apparir d’una visione.   Son fazzoletto o petalo in fuga?   Lacrima e nebbia infelice del corpo fermato nel passo e il sonno  morde il pensiero impalato al ramo di zafferani e stanche foglie. […]

Tags:

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS
Read Comments

“… di falso tramonto vestita”

Incastrai il giorno   nell’ orizzonte di sale e spume.   “Non sfuggire appendendo i miei occhi al falso tramonto che d’amor romantico parla scomparendo nel nulla.”   La notte, tuttavia, risoluta si fece largo con occhi e carne profumando l’umida brezza.   All’inerme  collo s’avvinghiò solcando il ventre con unghie bagnate di sangue.   Strinse la […]

Tags:

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS
Read Comments

Rumor di vita

La vita è anche rumore.    Un lieve petalo che cade nel giorno.   Di ciascuno Di nessuno.   La vita è anche la mano del tuono che appende il cielo alla terra    Te & Me il genere umano    al puzzle  diventato sudario  di spine stese sul viso che è odore d’asfalto bruciato […]

Tags:

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS
Read Comments

" È vuoto di vuoti "

Le stelle uccidono  con artigli limati l’incanto smascherando la cecità consumata nel tempo.   Son vuote le luci:   strangolate tra loro nell’ozio di sterili disordini  e piogge bruciate al tempo  della ragione.   Son vuoti i cieli:   di bocca umida e morsi di mani  legate ai suoni e  intervalli stesi.    Son vuoti i passi:   […]

Tags:

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS
Read Comments

“Sete d’aria”

Di mandorle amare il giorno mi riempie la bocca   -ho sete-   Sete di voce e parole.   È pressoché un balsamo il veleno che all’istante secca il respiro, ma     -ho sete-   Sete d’aria che divora la lingua e dentro mi respira, vita.   Cristina Desogus

Tags:

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS
Read Comments

"… di foglie recise"

D’ acque sommerse  … e  secche labbra muta s’apriva l’alba. Di recise iridi colorava l’ultimo schizzo di  nero e lame affilate.   Da palmo a ciglia passò altrove gravando l’affanno di foglie appese.   Cristina  Desogus

Tags:

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS
Read Comments

"Profumo"

L’ intervallo di un passo e il mare,  più saggio di me s’ adagia ai fianchi della scogliera conservando immutati profumi  e sapori   … ancora da dire.   E’ inganno, ripeto al silenzio.   Sono una ladra. Coscientemente ho rubato all’orizzonte un grano di sale e sabbia.   Eppure, or son lontana e l’odore […]

Tags:

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS
Read Comments

"Poesia"

Tagliami in pezzi di carta consumando il tempo. Non sarà lutto del senno né  gioia di falce.   Del tratto senza senso sarò gioco e dimora all’interno di una briciola caduta per caso da chi si nutre nel nulla   … di tutto.   Cristina Desogus

Tags:

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS
Read Comments

"Al Volo…"

Dolce arrivò l’alba in un fiore sorrise oltrepassandomi …  senza far rumore lenta si posò al volo di farfalla.   Cullami  d’amore tra i petali e il nettare senza temer che ape rubi la mia vita.   La mano della sera potrebbe recidermi imprigionando il respiro dentro  un vaso.   … è poca cosa se […]

Tags:

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS
Read Comments

"Ora…"

Mi manca la verità   di questo giorno che si è abbottonato stretto alle ciglia.   Mi manca il senso   del pianto che slaccia il seno dentro asole troppo strette.   Mi manca la parola   delle luci spente che sciolgono miraggi dove non penetrano nuvole mute.   Farneticante notte.   Svestiti per me, […]

Tags:

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS
Read Comments
 Page 3 of 3 « 1  2  3