Crea sito

Occhi d’aria in chicchi di grano

Lembi di pensiero hanno tratti di pelle, s’accostano al pallore innocente di un paio di labbra che mai hanno assaporato baci, sono sguardi calmi che da tetti obsoleti partecipano ai lutti di cui non conoscono né inizio né scopo, eppure li vivono. E la mano. Ah quella penna autentica! Feconda d’essenze, nella mente impasta paure, […]

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS
Read Comments

Un giorno qualunque

O maledetto giullare dei miei viaggi notturni ormai dirigi lo sguardo verso navi di nebbia, giardino triste di rose rosse m’hai piantato in petto con la tua fuga. E le parole? Introverso canto di cicale in cui abbandonare la saggezza. Cristina Desogus

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS
Read Comments

L’elemosina di un granello

Vedevo un sole azzurro tra le ginestre gialla di foglie era vera quella visione; baci franavano da false rinascite come dai tuoi occhi quei piccoli vetri di sale. Ci si era persi tra ciglia d’un flashback, poi d’un tratto… gli alberi erano neri come uno sputo di ghiaccio sull’erba, onde smosse da confuse labbra fallaci […]

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS
Read Comments

Il mio gatto ha sete

Oggi ho proprio fame di poesia fame di una vita vera, di una vita vissuta e non leccata dalle finestre; Intorno a me pagine di Corso Bukowski Baudelaire Verlaine Hölderlin Puškin Il mio gatto ha sete mi fissa, aspetta e dal lavandino cade un goccia gocciola il tempo la noia di me. Altri cinque versi […]

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS
Read Comments

Venne da me…

Venne da me la notte e disse: ho da parlarti. Scavalcai la sua bocca, e senza fretta continuai a leggere le poesie di Brodskij. Mi sfiorò i capelli, e poi di nuovo il viso; la mano era fredda, pesante – lo ricordo bene- Disse ancora con voce dura: chiudi quel libro. Mi invitò a seguirla, […]

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS
Read Comments

Come pioggia negli occhi

Ed infine, crolla in rovescio il tramonto. Funereo il cielo; è solo inane sfumatura per lo sguardo. Pioggia negli occhi, il bacio di quell’aurora: sui tetti, umidi uccelli lavano l’affanno dai fianchi; e ti scorgo, in tremolio improvviso di volo effimera ebbrezza, la tua fuga s’addossa su scolorite labbra; e ti incido in quel, fumo […]

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS
Read Comments

Sono solo un pagliaccio

Sai a volte ti invidio. Penso: vorrei avere il tuo estro l’inventiva di cucire parole come bottoni alla sottana della notte oppure oppure inventare una storia dal nulla così immaginando di essere una bambina che ritaglia dei cartoni poi colorarli dargli forma quella quella che più mi piace una che mi faccia ridere che rispecchi […]

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS
Read Comments

Non-Senso

Sono il cammino sterile della pioggia, con foga ingravido di martirio la terra già pregna di rancore e orrore umano. Altre volte sono granaio che straripa, senza alcun rimorso vedo mio fratello a terra, muore per mancanza di pane. Anche oggi è morto il giorno in me. Sono il falco assassino da calunniare, con me […]

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS
Read Comments

Forse

Le troppe attese svuotate di te migliorano la lentezza delle ore. -Taccio! Osservo discordanti colori e orli di albe di cui si è fatto il fondo in abisso opalescente sprofondo nei dove, negli oltre di nuovo la mente si fa taglio gli occhi stiletto e di tutta la tua ombra neppure minima parte a me […]

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS
Read Comments

Pazzia

Così stanotte spalanca il suo cancello. Che amante affascinante Pazzia! Riflesso di mefistofelici amplessi e macchia di muti fantasmi sui muri. Quel lume tremulo, che piacere! Penetra la carne con orgasmi crudeli, e la ferita infetta riesuma arcani viaggi celati in fossa di inganni. Che sposa virtuosa Pazzia! Nelle notti solitarie sei casta fanciulla, graffio […]

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS
Read Comments
 Page 1 of 2  1  2 »